Home Alienazione Genitoriale 20 motivi perché l'alienazione parentale deve essere una diagnosi" (W. Bernet et al., 2010)
20 motivi perché l'alienazione parentale deve essere una diagnosi" (W. Bernet et al., 2010) PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Dicembre 2013 07:55
  1. Per il DSM-5 sono stati considerati i fattori di sviluppo. L'attaccamento è un fattore di sviluppo molto importante, e l'alienazione parentale può essere concettualizzata come un disordine di attaccamento.
  2. Per il DSM-5 sono stati considerati i disturbi relazionali, e l'alienazione parentale è un tipico esempio di questo tipo di condizione mentale.
  3. Per il DSM-5 sono state considerate le diagnosi dimensionali, e le descrizioni dell'alienazione parentale hanno avuto caratteristiche dimensionali dai primi anni 1990.
  4. Il fenomeno dell'alienazione parentale è stato descritto molto prima che la PAS fosse formalmente definita.
  5. L'alienazione parentale è un concetto valido. C'è stata una considerevole ricerca qualitativa e quantitativa circa l'alienazione parentale e la PAS.
  6. L'alienazione parentale è un concetto valido. Negli anni 1980 e 1990, il fenomeno è stato riconosciuto e descritto in maniera indipendente da almeno sei ricercatori o gruppi di ricercatori.
  7. L'alienazione parentale è un concetto valido. Dopo che la PAS è stata formalmente definita, molti ricercatori o gruppi di ricercatori sono stati in grado di applicare la definizione a soggetti coi quali avevano a che fare.
  8. L'alienazione parentale è un concetto valido. Nonostante le controversie circa la terminologia o l'eziologia, il fenomeno è quasi universalmente riconosciuto dai professionisti della salute mentale che valutano e trattano i figli di divorzi altamente conflittuali.
  9. L'alienazione parentale è un concetto valido. L'alienazione parentale è stata identificata e studiata in molte nazioni.
  10. L'alienazione parentale è un concetto valido. Ricerche collaterali su argomenti correlati supportano l'affermazione che l'alienazione parentale è un fenomeno reale.
  11. I criteri diagnostici per la PAS sono reali [o attendibili]. Ricerche sistematiche indicano che i criteri diagnostici rilevano attendibilità sia di test-retest sia di consistenza interna.
  12. È possibile stimare la diffusione dell'alienazione parentale. Ricerche sistematiche indicano che, negli Stati Uniti, è circa l'1% di bambini e adolescenti.
  13. L'alienazione parentale e la PAS sono state discusse da organizzazioni di professionisti.
  14. L'alienazione parentale e la PAS sono state ampiamente discusse da legali professionisti.
  15. L'alienazione parentale e la PAS sono state ampiamente discusse dal pubblico in generale.
  16. L'alienazione parentale è una grave condizione mentale. Ha un decorso che spesso continua nell'età adulta e può causare gravi problemi nel lungo termine.
  17. Stabilire criteri diagnostici renderà possibile studiare l'alienazione parentale in maniera sistematica e su larga scala.
  18. Stabilire criteri diagnostici sarà d'aiuto per: clinici che lavorano con famiglie divorziate; genitori separati, che stanno cercando di fare ciò che è meglio per i loro figli; e figli del divorzio, che abbisognano disperatamente di un trattamento appropriato che è basato su una diagnosi corretta.
  19. Stabilire criteri diagnostici ridurrà la possibilità, per genitori molestatori e avvocati poco etici, di abusare del concetto di alienazione parentale nelle dispute sui figli.
  20. Ci sono critici dell'alienazione parentale e della PAS che si oppongono all'uso di questi concetti come diagnosi psichiatrica, ma i loro argomenti non sono convincenti.
Ultimo aggiornamento Martedì 10 Dicembre 2013 10:55